Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

ORLANDO-INCONTRO SINDACATI AL TEATRO MASSIMO

(data pubblicazione 26 Giugno 2012)

Il Sindaco Leoluca Orlando, anche nella sua funzione di Presidente della Fondazione ha incontrato oggi con l'Assessore Francesco Giambrone, le rappresentanze sindacali del Teatro Massimo. Ai rappresentanti dei lavoratori, Orlando ha descritto i rapporti intercorsi nelle ultime settimane con il Ministero dei Beni Culturali, con riferimento alle perplessitą sulla regolaritą nella attuale composizione del Consiglio di Amministrazione. Orlando ha informato della lettera ricevuta dal Ministero circa la regolaritą della presenza nel CdA di un rappresentate del socio privato Unicredit. Il socio privato, ha ricordato il Sindaco, non sembra aver adempiuto al versamento del contributo minimo previsto dalla legge per poter esprimere un proprio rappresentante nel Consiglio di Amministrazione. Su questo punto Orlando ha chiesto chiarimenti al Sovrintendente e al Collegio dei Revisori dei conti, cui ha trasmesso la nota del Ministero e che dovranno in tempi brevi fornire dei chiarimenti sulla situazione. Avendo appreso in CdA della volontą gią manifestata da parecchio tempo da Unicredit di disimpegnarsi a partire dal prossimo anno dalla Fondazione, Orlando ha informato i rappresentanti sindacali di aver immediatamente contattato il nuovo Presidente di UniCredit Vincenzo Vita, con il quale si č parlato del possibile futuro coinvolgimento dell'Istituto bancario nella Fondazione e nelle attivitą del Teatro. Tanto Orlando quanto Giambrone hanno sottolineato l'importanza di un ritrovato spirito di collaborazione fra la Presidenza della Fondazione e le rappresentanze sindacali, finalizzato ad una gestione aperta e democratica del Teatro, che coinvolga tutti i lavoratori.' Il Teatro Massimo - hanno detto il Sindaco e l'Assessore - deve riscoprire il proprio ruolo come luogo di produzione culturale e come istituzione di eccellenza di livello nazionale capace di essere uno dei pił importanti simboli della cittą anche a livello internazionale. Il Sindaco e l'Assessore hanno confermato il loro impegno per il reperimento delle risorse necessarie alla vita della Fondazione.