Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Ippica - Presentata a Villa Niscemi il 'Palermo Arabian Horses Cup'

(data pubblicazione 31 Marzo 2016)

E' stata presentata oggi a Villa Niscemi la manifestazione internazionale di equitazione 'Palermo Arabian Horses Cup', gara morfologica di cavalli arabi, in programma sabato 2 e domenica 3 aprile al campo ostacoli 'Giuseppe Di Matteo' al Parco della Favorita. Il trofeo, organizzato dall'associazione 'Gruppo equestre Monte Erice' con il patrocinio del Comune di Palermo è dedicato ai cavalli di razza araba che sfileranno in passerella davanti al pubblico e ai giudici. Saranno circa cento gli esemplari provenienti da ogni parte d'Italia e da altri Paesi del mondo suddivisi in 14 categorie in base al sesso e all'anno di nascita. La manifestazione prevede anche il trofeo 'Sicilia Cup', titolo riservato ai cavalli nati e allevati in Sicilia, la 'Liberty Class', esibizione di cavalli senza conduttore e l'Egyptian Event, con la sfilata di cavalli di razza egiziana. 'Dopo il recupero della struttura equestre e del Parco della Favorita con il grande lavoro compiuto dalle partecipate e dall'Area del verde - ha detto il sindaco Orlando intervenuto in conferenza stampa- ci apprestiamo ad ospitare una importante manifestazione che valorizza ancor di più questo impianto che si conferma una location unica nel mondo, in grado di attrarre sempre più manifestazioni di rilievo nazionale e internazionale' All'incontro con i giornalisti erano presenti, tra gli altri, il presidente del Consiglio Comunale, Salvatore Orlando, gli assessori allo Sport e al Verde, Giuseppe Gini e Sergio Marino e Antonio Culcasi, presidente dell'associazione 'Gruppo Equestre Monte Erice'. 'Registriamo due aspetti positivi - commenta il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Orlando -, e cioè che ci troviamo di fronte ad una grande iniziativa che testimonia la rinnovata attrattività sportiva, culturale e turistica del nostro territorio, unita alla capacità organizzativa per eventi di portata internazionale'. Per gli assessori Marino e Gini, la manifestazione è frutto di 'Un grande lavoro portato avanti superando molti ostacoli e rappresenta un altro passo avanti per rivivere la Favorita e che ci consente nei prossimi mesi di pianificare altre iniziative già programmate' Infine, Marco Capelli, responsabile della commissione disciplinare, ha sottolineato come 'questo evento, il più grande e prestigioso show d'Italia per i cavalli arabi, non poteva essere ospitato in una struttura migliore e più bella'

foto