Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Veicoli inquinanti e non assicurati - Aumentano controlli e sanzioni

(data pubblicazione 02 Aprile 2016)

Circa un terzo dei veicoli controllati nei primi due mesi dell'anno dalla Polizia Municipale sono risultati privi di assicurazione. E tantissimi sono quelli che sono risultati invece (o anche) privi di revisione. E' questo il dato che emerge dai numeri dei controlli svolti dagli agenti di via Dogali a gennaio e febbraio del 2016: 1.186 veicoli non assicurati e 678 quelli privi di revisione. Entrambi i numeri registrano un aumento rispetto allo scorso anno, quando erano stati, nello stesso periodo, rispettivamente 894 e 522. In termini economici, il valore delle sanzioni elevate negli ultimi due mesi per queste due casistiche di infrazioni è pari a circa un milione e 120 mila euro. 'Siamo di fronte ad un fenomeno preoccupante - dichiara il Sindaco Orlando - perché la mancata revisione delle vetture è un elemento di doppio pericolo, per l'aumento delle emissioni inquinanti e per la sicurezza dei veicoli. Fenomeno ulteriormente aggravato dalla mancata stipula dei contratti assicurativi, con i rischi che ne derivano per i conducenti e per tutti i cittadini. Per questo - conclude Orlando - l'Amministrazione ha messo a disposizione della Polizia Municipale risorse aggiuntive per intensificare i controlli e per questo dobbiamo tutti essere grati per il costante lavoro di controllo e repressione del fenomeno, facilitato oggi dalla possibilità di verifiche in tempo reale tramite l'interfacciamento telematico con le banche dati del Ministero dei Trasporti.' A Palermo, secondo l'ultimo dato statistico complessivo (31.12.2014), sono circolanti 381 mila veicoli, con un tasso di motorizzazione (numero di autovetture circolanti ogni 100 abitanti) pari a 56,16 autovetture per 100 abitanti. Con riferimento alle normative europee antinquinamento, lo 0,5% delle autovetture circolanti, pari a 1.967 auto, è conforme alla direttiva Euro 6; il 13,7% delle autovetture circolanti, pari a 52.226 auto, è conforme alla direttiva Euro 5; il 32,8%, pari a 124.820 auto, è conforme alla direttiva Euro 4; il 18,8%, pari a 71.827 auto, è conforme alla direttiva Euro 3; il 15,6%, pari a 59.607 auto, è conforme alla direttiva Euro 2; il 4,3%, pari a 16.392 auto, è conforme alla direttiva Euro 1; e infine il 14,2%, pari a 53.920 auto, è stato immatricolato prima dell'entrata in vigore delle direttive europee antinquinamento.

allegato
foto