Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

'Che Cupola!' - scadenza prorogata al 29 marzo

(dal 08 Febbraio 2016 al 29 Marzo 2016)

'Che Cupola!' Concorso d'illustrazione e di disegno II edizione 2015/2016 - Proroga della scadenza al 29 marzo Inserito nel piano dell'offerta formativa del Comune di Palermo, Assessorato alla Scuola e alle realtà per l'infanzia, il concorso 'Che Cupola!' è organizzato da Skené - Centro Culturale e da Coloré - Cooperativa sociale, nell'ambito delle attività di Illustramente, festival dell'illustrazione per l'infanzia. Giunto alla sua seconda edizione, nasce per avviare un percorso di ricerca e valorizzazione dei talenti che parta anche dalla scuola e che possa condurre a una nuova consapevolezza della profonda cultura della città, attraverso la fruizione di quei beni 'testimoni' (oltreché dell'espressione artistica di chi li ha progettati e realizzati) della storia civica e della millenaria 'civiltà dell'integrazione' di Palermo e, non meno importante, a un rinnovato amore verso di essa. La denominazione del concorso è stata individuata per restituire al termine 'cupola' la sua accezione più vera, corretta e positiva, cancellando definitivamente - dal punto di vista mediatico e non solo - ogni utilizzo deviato del medesimo termine. Sei le categorie dei partecipanti, quattro delle quali corrispondono alle fasce scolastiche/accademiche interessate e due a esordienti e professionisti dell'illustrazione e del design. Per ogni categoria saranno riconosciuti 1°, 2° e 3° classificato. Vi sarà inoltre un vincitore assoluto al quale andrà un premio di 500,00 euro offerto da UNICOOP Sicilia. A tutti gli altri vincitori saranno erogati dei voucher gratutiti di formazione a scelta su quelli organizzati da Illustramente, festival dell'illustrazione per l'infanzia. Le categorie sono: Piccoli talenti - Scuola primaria; Giovani talenti - Scuola secondaria di primo grado; Talenti in erba - Scuola secondaria di secondo grado; Talenti in Arte - Accademie di Belle arti, Scuole superiori di grafica, ISIA, Istituti di design e Università ad indirizzo artistico; Esordienti; Artisti professionisti (con almeno tre lavori pubblicati). La giuria incaricata di valutare le proposte che perverranno è composta da personaggi di levatura internazionale nel mondo dell'illustrazione, del design, della letteratura e della cultura: Presidente di giuria Livio Sossi, Docente di Storia e Letteratura per l'Infanzia Università di Udine e Università del Litorale di Capodistria (Slovenia), Cinzia Ferrara, presidente nazionale AIAP, Maria Antonietta Spadaro, Storico dell'arte, Svjetlan Junakovic, illustratore e scultore. Il concorso, la cui 'madrina' è Caterina Chinnici, è patrocinato dal Comune di Palermo, Assessorato alla scuola e alle realtà per l'infanzia, dalla Fondazione Patrimonio UNESCO, dalla Fondazione Rocco Chinnici, dall'A.N.C.I. Sicilia, dall'Unicoop Sicilia e dalle massime associazioni nazionali nel settore dell'illustrazione e del design AI - Autori d'immagini e AIAP - Associazione Design per la Comunicazione Visiva. Il concorso internazionale 'Che cupola!' nasce nel 2014 e già con la sua prima edizione si è imposto per il raggiungimento degli obiettivi per cui nasce. - Individuare e valorizzare talenti artistici - incentrare l'interesse nei confronti dello sconfinato patrimonio artistico-monumentale di Palermo -diffondere una nuova ed energica sensibilità al riguardo della cultura come motore di rilancio, stabilendo un collegamento a filo doppio con il mondo della scuola - accendere i riflettori di una vasta comunità - quella artistica - sulla Sicilia in generale e su Palermo in particolare - affrancarsi definitivamente da certi stereotipi, retaggio di subcultura, restituendo alle parole - e alla parola 'Cupola' in modo specifico - il loro significato - appassionare al disegno e all'arte recuperando talenti ed evitarne la dispersione scolastica. La partecipazione a Che cupola! è gratuita per tutte le scuole. Per ulteriori informazioni visita il sito http://www.illustramente.it/checupola/o chiama il 3477561652