Comune di Palermo - Avvisi - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Avvisi - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
immagine

Contributo integrazione affitto 2015 (redditi 2014)

(data pubblicazione 08 Gennaio 2019)

E' stata pubblicata la graduatoria provvisoria dei richiedenti il contributo Integrazione Affitto 2015 (Redditi 2014).

La graduatoria è suddivisa in due parti:

  1. Soggetti ammessi al contributo;
  2. Soggetti esclusi.
  1. I soggetti ammessi al contributo che devono munirsi di cod. Iban non devono presentare libretti postali o tessere che riportano le cifre 3384, perchè non saranno accettati dal sistema, devono munirsi NECESSARIAMENTE di conto corrente poiché l’erogazione avverrà ESCLUSIVAMENTE tramite accredito bancario. Pertanto, per chi non l’avesse ancora indicato, è necessario fornire il codice IBAN tramite mail, unitamente ad una copia del documento d’identità, all’indirizzo sostegnoaffitto@comune.palermo.it., entro il 30 giugno 2019. Le comunicazioni possono anche essere fatte presentandosi di persona al Servizio Dignità dell’Abitare, via Francesco De Sanctis n. 8 (ang. Viale Regione Siciliana), e dichiarandole al personale addetto che provvederà immediatamente alla registrazione: in tale caso, occorrerà esibire il documento di riconoscimento.

E’ NECESSARIO CHE IL SOGGETTO BENEFICIARIO SIA IL TITOLARE DEL CONTO CORRENTE DICHIARATO, POICHE’ NON SARANNO ACCREDITATE SOMME A SOGGETTI DIVERSI. La mancata comunicazione del codice IBAN entro il 30 giugno 2019 determinerà la decadenza dal beneficio.

  1. I soggetti esclusi possono presentare memorie difensive e/o documenti solo tramite invio cartaceo IN BUSTA CHIUSA al Servizio Dignità dell’Abitare, via Francesco De Sanctis n. 8 (ang. Viale Regione Siciliana), entro il termine di 30 (trenta) giorni dalla pubblicazione delle graduatorie (farà fede la data indicata sul timbro postale).

La busta potrà anche essere consegnata a mano agli addetti e sarà protocollata a vista con apposizione di numero e data all’esterno della busta stessa.

Trascorsi trenta giorni dalla pubblicazione, una volta esaminati i ricorsi, le graduatorie diventano definitive e si provvederà alla predisposizione degli atti di liquidazione.

Per eventuali chiarimenti, i soggetti interessati possono recarsi, personalmente o tramite delega scritta, alla sede del Servizio Dignità dell’Abitare.

LE INFORMAZIONI RIGUARDERANNO ESCLUSIVAMENTE L’AMMISSIONE O MENO AL CONTRIBUTO E NON L’ENTITA’ DELLA SOMMA CHE VERRA’ CORRISPOSTA.

Non saranno fornite informazioni a persone diverse dai diretti interessati.

Il ricevimento del pubblico avverrà lunedì, martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 ed il mercoledì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

allegato
allegato