Consiglio approva predisposizione piano di rientro. Dichiarazione consigliere Scarpinato

Notizie (data pubblicazione 16 Settembre 2021)
Foto

“Il Comune di Palermo è al dissesto, i conti fanno acqua da tutte le parti e per evitare il fallimento il sindaco Orlando ha ben pensato di lasciare in eredità i tagli per quasi un miliardo spalmati su dieci anni, ipotecando il futuro dei giovani di questa città. Fratelli d’Italia oggi in Consiglio comunale si è astenuta su una delibera, quella del pre-dissesto, che azzopperà la già fragile ripresa economica delle piccole e medie imprese e provocherà l’aumento delle tasse e il taglio dei servizi. Una situazione dovuta solo e soltanto al mal governo di questi anni, all’incapacità dell’Amministrazione di risolvere i problemi, all’ostinazione del professore che, pur di non lasciare la poltrona, ha portato Palermo nel baratro. Orlando non ha più alternative, se ne vada e liberi la città da una pessima amministrazione che i cittadini non meritano”. 

Lo dice il capogruppo di FdI a Sala delle Lapidi Francesco Scarpinato.

X

Ti è stata utile questa pagina?

Informativa privacy

Invia
Ti è stata utile questa pagina?
Per valutare questa pagina devi essere registrato  (Accedi)